Home > Come giocare bene a poker

Come giocare bene a poker

Come giocare bene a poker

I tornei sono probabilmente la modalità di gioco più divertente e dove gli aspetti agonostici del poker sportivo emergono in modo più chiaro. In un torneo è fondamentale avere sempre abbastanza chip per rimanere in gioco attivamente. Per fare questo è meglio mantenere i piedi per terra e non andare in cerca di giocate troppo complesse. Vista la lunghezza, la prima regola in un torneo è quella di sapere quali mani giocare e quali no. Evita di lanciarti in mani solo per andare a vedere cosa succede, al contrario gioca le tua carte più forti e mantieni il rapporto tra mani giocate e vinte il più alto possibile.

Pertanto, dovete essere molto attenti nel scegliere la vostra mano iniziale in questa posizione. Per esempio, subito dopo i buianti, non giocate Asso-Dieci di seme diverso. Anche se, se avete la stessa mano, siete posizionati sul pulsante e nessuno ha visto, Asso-Dieci diviene una mano da rilancio. La posizione migliore da occupare è quella sul pulsante, proprio di fronte al piccolo buio. E' in questa posizione che disponete della maggior parte di informazioni quando arriva il vostro turno di gioco. Questa è sicuramente la posizione più favorevole. Questo è uno degli errori più grossi che un giocatore possa fare dal momento che queste mani diventano molto facilmente delle mani insidiose.

Una mano insidiosa è qualsiasi mano che ha un'alta probabilità di divenire la seconda miglior mano, costandovi un sacco di soldi se non la mettete a segno. Pertanto se vedete con Re-Fante da una posizione avanzata, e qualcuno in posizione arretrata rilancia la mano, potreste trovarvi intrappolati da comuni mani di rilancio come Re-Donna di seme diverso, Asso-Re, Asso-Fante di seme diverso, Asso-Asso, Re-Re e Donna-Donna nel caso in cui un Fante chiuda il punto. Questo è un errore. Perché dovreste voler vedere un rilancio con una mano insidiosa quando colui che rilancia probabilmente sarà detentore di una delle mani sopra indicate?

Tuttavia, nelle circostanze giuste, le mani insidiose pagano. Per esempio, se vi trovate in posizione arretrata e siete il primo a giocare, a questo punto, la mano insidiosa diviene una mano che rilancia. Cosa dovete prendere in considerazione quando decidete se puntare zero, scommettere, vedere o rilanciare. Una coppia coperta più alta rispetto a qualsiasi carta sul tavolo una coppia coperta più alta della carta più alta uscita al "flop". La Seconda coppia coppia coperta che si situa tra la carta alta e quella intermedia del "flop".

Progetti di realizzare la miglior combinazione possible con 8 o più "outs" progetto del miglior colore, due carte di valore superiore rispetto a quelle uscite al "flop" e il progetto della scala migliore, progetti di scale colore, progetti delle scale migliori. Mani molto forti al "flop" tris fatto dalle due carte iniziali più una trovata tra quelle comuni, colore, scala e "full". Il modo più comune di giocare in questa situazione è applicare lo "slow play". Se ci sono molti progetti possibili tra le carte che sono sul tavolo che consentirebbero a qualcuno di realizzare una mano migliore, allora vi servirebbe rilanciare ed aggiudicarvi quante più puntate possibile mentre detenete ancora la mano migliore.

Ecco qualche esempio di situazioni in cui non dovreste applicare lo "slow play" a un tris composto da due carte inziali e una comune, a una scala, a un colore o a un "full" presentatisi al "flop". Mano molto forte: Tris composto da due carte iniziali e una comune voi avete una coppia coperta. Mani da migliorare progetti di colore o progetti bilaterali di scala all'estremità superiore. Al "turn" le scommesse sono raddoppiate. Pertanto è fondamentale che fino a questo punto abbiate giocato correttamente la vostra mano. Le puntate sono salite e non avrete le medesime "pot odds" per vedere. Anche in questo caso avrete ottenuto ulteriori informazioni sulle mani dei vostri oppositori e sarete pertanto nella condizione di rivalutare la vostra mano.

Avrete una possibilità maggiore di rilanciare dei progetti al "turn" dal momento che le puntate sono raddoppiate. Non entrate in una competizione al rilancio se non avete una mano fantastica. Se la state migliorando, accertatevi di avere le giuste "pot odds" quando lo fate. Ora vi trovate alla conclusione della mano ed un errore comunemente commesso è quello di passare o di vedere con troppe mani.

Se non realizzate il vostro progetto, è opportuno passare, indipendentemente dalla dimensione del piatto. Tuttavia, se avete una mano mediocre e il piatto è cospicuo, di tanto in tanto potrete dover "vedere una mano che non bisognerebbe vedere perché è praticamente certo che è persa, solo per capire come si è perso" anche se è molto probabile che siate stati battuti. Una volta ancora, dovete usare il vostro miglior discernimento sebbene talvolta al "river". Quando siete in posizione arretrata o l'ultimo a giocare, potete rilanciare con una mano da migliorare al "flop".

Tuttavia questa mossa si rivelerà controproducente quando la vostra puntata viene rilanciata nuovamente al "flop". Quanti giocatori continuano a chiamare raise finali solo "per essere sicuro", continuando a sprecare chips e denaro come se nulla fosse. Giocare a poker per dimenticare una brutta giornata o qualche altro tipo di malumore non è una scelta meravigliosa.

Il rischio di giocare con le emozioni e non con la mente è dietro l'angolo - ed il tilt è sempre da evitare. Lo stesso vale quando, già in gioco, vi trovate a perdere una mano inaspettata e sentite di star cominciando a provare un certo nervosismo. Alzatevi dal tavolo, prendetevi una pausa, rilassatevi. Perchè se i vostri avversari si accorgono che siete in difficoltà, allora vi tratteranno come se aveste una piccola lucina rossa al centro della fronte e allora la vostra partita rischoierà di prendere una brutta piega. L'abbiamo detto spesso nel corso dei nostri articoli su Pokerlistings: Prendetevi almeno 10 secondi solo per studiare le carte comuni e capire quali siano le possibili combinazioni alle quali possiare realisticamente puntare.

Quando siete sicuri di aver individuato anche le possibilità di progetti di scala o colore vostri e dei vostri avversari è il vostro momento. Partecipa ai Freeroll per costruire il tuo Bankroll. Più si gioca, più diventa di cruciale importanza imparare ad osservare e leggere gli avversari - si, anche quando non state giocando una specifica mano. Infatti osservare gli altri avversari e leggere il board, come suggerito nel precedente articolo, sono insieme due consigli fondamentali per capire rapidamente come si gioca a poker.

Cercate dunque di capire come gli altri players si comportano davanti a rerise, bluffs e come cambino la loro strategia a seconda della posizione nel tavolo: Per qualche strana ragione, ci sono persone che non riescono a capire i propri limiti e finiscono per perdere delle fortune solo perchè giocano a livelli troppo alti. Stakes più alti non devono mai esser scelti per impressionare qualcuno o perchè ci sono meno giocatori al tavolo e quindi meno minuti di attesa prima di giocare: Continuate a giocare ed a vincere per il bene del vostro bankroll. In fondo è sempre meglio essere il migliore del tavolo "semplice" che il pollo di quello più difficile, no?

Ottieni i Migliori Bonus in Circolazione. Dalla nostra prima messa online nel ad oggi ci siamo sicuramente evoluti, ingranditi, riuscendo a diventare il principale punto di riferimento per tutti i giocatori di poker online nel mondo, ma nonostante il nostro successo e tutti questi cambiamenti la nostra missione è rimasta sempre la stessa. PokerListings - La guida di poker online Contattaci. Gioca a Poker Siti Poker Online. Muovi i primi passi nel poker? Ecco come scegliere i migliori siti di poker online! Giocare a Poker.

Tutte le istruzioni per iniziare la tua avventura di giocare a poker. Bonus Poker Senza Deposito. Tutte le notizie dal mondo del poker: Poker Online News. Le novità e gli aggiornamenti dal mondo del poker online, tra i risultati nei tornei e i nuovi eventi in programma. Poker in Italia. Grandi giocatori, grandi eventi e una grande tradizione alle spalle: È il circuito di poker live più atteso, con notizie a tiratura giornaliera e interessanti novità in costante arrivo. Tutto quello che c'è da sapere e da scoprire sul grande evento di poker live targato PokerListings. Le nostre chiacchierate in esclusiva con i principali protagonisti del mondo del poker.

Eventi Live. Curiosità, indiscrezioni, botta e risposta sui socia e molto altro in questa sezione. Il poker raccontato come in un romanzo, tra riflessioni e spunti personali sul nostro blog. Le 10 Migliori Combinazioni del Texas Hold'Em Quando è ora di cominciare a giocare a poker sul serio è necessario conoscere le Ecco le Regole del Texas Holdem: Quelle Ufficiali. Impara il Texas Hold'Em in 10 Minuti: Corso di Poker Intensivo. I Punteggi nel Poker Omaha: Gioca Tight e in Posizione.

Guida al Pot-Limit Omaha per Principianti terza parte. Guida al Pot-Limit Omaha per Principianti seconda parte. Pot-Limit Omaha: Il Combo Draw. Governor of Poker 2 e 3: Recensione Completa. Alla scoperta dell'Open Face Chinese Poker.

5 consigli per giocare bene i tornei di poker | film-sui.danielrothman.net™

Bene, ciò che dovete fare è semplice: evitate di giocare contro lui o lei. Vedono questa azione come un modo a basso rischio di rimanere. Se volete iniziare a capire come si gioca a poker e per cercare di combattere Bluffare è un arte e vi consigliamo di imparare bene a farlo per. Video Tutorial - Guarda questi video e comincia a giocare a poker oggi stesso. PokerStars ha Pensi di saper giocare bene a No-Limit Hold'em? Affina le tue. I tornei di poker sono tra le modalità di gioco più amate e diffuse, e rappresentano il cuore del poker sportivo. Impara come gestire un torneo con film-sui.danielrothman.net Come Giocare a Poker. Il poker è un gioco che si può imparare in giorni o anni, ma per padroneggiarlo serve tutta la vita. Esistono molte varianti, ciascuna con. Avete sempre pensato al poker come a un gioco di fortuna dove . giocare a scacchi piuttosto perché ci diverte, non perché fa bene al poker. Come Non Far Schifo a Poker Omaha: Gioca Tight e in Posizione Tuttavia è bene distinguere tra due forme di Texas Hold'em molto differenti: i tornei e il cash .

Toplists